E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • T-Shirt Vivi Appassionatamente uomo

    T-Shirt Vivi Appassionatamente uomo
    Prezzo: 20,00 €

    Vivi Appassionatamente, dillo a tutti! Acquistando la maglietta della fondazione Paoletti non solo......

    approfondisci
  • Pergamene per battesimi e matrimoni

    Pergamene per battesimi e matrimoni
    Prezzo: 3,50 €

    Per attribuire un valore ancora più profondo ai momenti più veri e importanti della......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / Brain Awareness week: una lezione sulla comprensione di se...

News

Bookmark and Share
Brain Awareness week: una lezione sulla comprensione di se stessi
Brain Awareness week: una lezione sulla comprensione di se stessi

“Quando si comprende la mente, si comprende la condizione umana” (Michael Gazzaniga, neuroscienziato)

In occasione della Brain Awareness Week 2012 (BAW), lo staff pedagogico della Fondazione Patrizio Paoletti dedica allo straordinario potenziale del cervello la lezione di Alta Scuola di Pedagogia intitolata “Educarsi per educare” (giovedì 15 marzo a Milano).

La campagna Brain Awareness Week, un appuntamento annuale con il progresso neuroscientifico promosso da Dana Foundation, è pensata per fornire all’opinione pubblica un aggiornamento sulle nuove prospettive che la ricerca sul cervello apre, ormai giorno dopo giorno, al processo di miglioramento della qualità della vita dell’uomo.

Fondazione Patrizio Paoletti partecipa ormai da diversi anni a questo importante appuntamento, un’occasione unica che l’ente di ricerca coglie per divulgare i risultati dei suoi studi, per seguire con interesse le indagini scientifiche degli istituti e università più prestigiosi del mondo, per sensibilizzare e per informare sul tema.

Il fondamento di una buona capacità educativa è la conoscenza di se stessi e la gestione delle proprie emozioni. Il lavoro di ricercatori come Michael Gazzaniga, che ha individuato il meccanismo cerebrale denominato “interprete”, o come Giacomo Rizzolatti, che ci ha detto molto sul funzionamento dei “neuroni specchio”, ha aperto nuove e promettenti prospettive per la comprensione di noi stessi.

L’obiettivo principale è svelare i meccanismi attraverso i quali la nostra mente lavora, così come il modo in cui il cervello modera e media i processi dell’attività mentale, facendo rientrare fra tali processi la coscienza, la moralità e l’etica.

Il metodo Pedagogia per il Terzo Millennio, ideato da Patrizio Paoletti, assume quest’obiettivo come fondamento per guardare ancora più avanti. E’ proprio l’educazione il campo di applicazione ideale per la ricerca neuroscientifica, il luogo in cui la ricerca sull’uomo diventa la ricerca per l’uomo e per il progresso sociale.

La mente non è dunque un buco nero inconoscibile, ma una scatola nera, che può e deve essere interpretata e compresa. La scoperta dei suoi segreti, se intrecciata alle migliori conoscenze in ambito psicologico e pedagogico, può rappresentare la fonte di un progresso concreto per l’intera umanità.

Fondazione Paoletti ha sviluppato, in oltre 11 anni di attività, numerosi protocolli di ricerca neuroscientifica in collaborazione con enti e istituzioni, tra cui ricordiamo:

  • Ricerca su movimento e cognizione: "Quadrato Motor Training", in collaborazione con Bar Ilan University (Israele) - (2009)
  • Sviluppo ricerca movimento e cognizione "Quadrato Motor Training" in collaborazione con  il Ministero degli Affari Esteri e Bar Ilan University (2011)
  • Ricerca sulle proteine dell'apprendimento, in collaborazione con l' Istituto di biologia e patologia molecolari del CNR (2011-2012)

Partirà a breve, inoltre, una nuova ricerca nell'ambito del morbo di Alzheimer, utile ad approfondire ulteriormente le relazioni tra movimento e cognizione.

Numerose sono anche le campagne di divulgazione neuroscientifica messe in atto in questi anni dalla Fondazione,. tra cui:

  • "Un cielo stellato dentro di noi": laboratorio sensoriale e multimediale allestito ad Assisi il 18 novembre 2011,
  • Progetto Maraviglia": evento culturale dedicato a bambini, famiglie, istituzioni e ricercatori
     

Ricerca   |   Istituto di ricerca   |   Maraviglia   |   Un cielo stellato dentro di noi   |   Dana Foundation