E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • T-Shirt Vivi Appassionatamente Uomo

    T-Shirt Vivi Appassionatamente Uomo
    Prezzo: 20,00 €

    Vivi Appassionatamente, dillo a tutti! Acquistando la maglietta della fondazione Paoletti non solo......

    approfondisci
  • Le magliette del sorriso - Uomo

    Le magliette del sorriso - Uomo
    Prezzo: 15,00 €

    Il sorriso è un obbligo sociale! Ci rende più sereni, allunga la vita, fa bene al......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / Dentro e fuori: gli spazi dell’apprendimento. Il...

News

Bookmark and Share
Dentro e fuori: gli spazi dell’apprendimento. Il Festival pedagogico di Sassari
 Dentro e fuori: gli spazi dell’apprendimento. Il Festival pedagogico di Sassari

di CIRO SCATEGNI

Giovedì 25 e venerdì 26 maggio, Fondazione Paoletti e Fondazione InfinitoPuntoZero organizzano a Sassari il Festival pedagogico “Dentro e fuori: gli spazi dell’apprendimento”, evento realizzato con la partnership dell’USR Sardegna (MIUR), dell’Università degli Studi di Sassari, di INDIRE, della Regione Sardegna, della Fondazione Banco di Sardegna, del Comune di Sassari, della Camera di Commercio di Sassari, di ANCE Sardegna e dell’Ordine degli Architetti (prov. Sassari).

Il Festival, alla sua II edizione, quest’anno si focalizza sul tema degli spazi dedicati all’apprendimento con gli interventi, in 2 giornate di lavori, di 25 relatori di calibro nazionale ed internazionale, con una lezione aperta di Patrizio Paoletti, presidente della Fondazione, e con plenarie e workshop. E’ prevista la partecipazione, in presenza e in streaming, di circa 500 persone, tra cui insegnanti e studenti di 150 scuole del territorio.

Leggi il programma

Il tema centrale del Festival è lo spazio educativo, inteso sia come uno spazio fisico da progettare ed organizzare a misura di bambino, che come uno spazio interiore da curare sin dai primi anni della sua vita.


Così come la struttura interna dell’uomo, fatta di emozioni, significati e contenuti, si riflette nelle sue rappresentazioni esteriori e materiali, l’ambiente, il contesto e le circostanze creano nell’uomo una stratificazione e una struttura di narrazione interiore, in uno scambio di influenze reciproco.

L’ambiente di una scuola, di una casa, di una città non è mai neutro. Al contrario, costituisce un elemento attivo che condiziona il bambino e l’adulto, risultando un fattore decisivo nel processo educativo. Ecco perché il mondo dell’architettura e della pedagogia hanno iniziato da tempo a dialogare.

L’evento si offre come punto di incontro tra le istituzioni, le Università, il mondo della ricerca, della scuola, della didattica, dell’architettura: un momento di condivisione di idee ed esperienze di successo nell’ambito della progettazione e realizzazione di spazi educativi, esteriori ed interiori, a misura di bambino.

Dopo i saluti delle numerose Istituzioni che hanno aderito e sostenuto l’iniziativa, i lavori saranno aperti giovedì 25 maggio dall’intervento di Patrizio Paoletti intitolato “Inner Design Technology: l’ambiente che educa”. Il presidente della Fondazione terrà, venerdì 26 maggio, anche una lezione all'interno del corso di Laurea in Scienze della Comunicazione - POLCOMING dell'Università di Sassari dal titolo "Inner Design Technology: Successo e Comunicazione". La Fondazione Paoletti porta il inoltre suo contributo scientifico e pedagogico anche con gli speeches di Tal Dotan Ben-Soussan, direttore dell’Istituto di Ricerca in neuroscienze, educazione e didattica della Fondazione, (“Cognizione e Movimento: l’esperienza del Quadrato Motor Training”), Antonella Galiè, direttore del progetto scolastico Assisi International School, (“Il modello di Assisi International School”) e con due workshop: “Predisporre lo spazio interno: l’ascolto attivo e la relazione empatica” e
“Costruire gli angoli delle emozioni”.

Ingresso gratuito. Clicca qui per iscriverti.

Per maggiori informazioni:
Tel. 393 9597822
segreteria@infinitopuntozero.org

www.infinitopuntozero.org